specialita'

Nome:
Codice: LINOL.1
Inci: ETHYL LINOLEATE
Descrizione: Già parecchi anni orsono si è scoperta l'importanza per l'organismo degli acidi grassi poliinsaturi; ed è altresì noto che la nostra cute non riesce a sintetizzarli, dal momento che è priva delle desaturasi necessarie. Numerosi studi effettuati sulle cavie (Burr, 1929), ma anche sull’uomo, hanno dimostrato l’essenzialità dell’acido arachidonico, l’acido linoleico e dell’acido alfa-linolenico, le cui carenze provocano numerosi alterazioni patologiche a livello della cute, delle ghiandole della pelle, degli annessi cutanei, della struttura dei capillari, ma anche a livello neurologico (Holman, Johnson, Hatch 1982). Visto l'alto contenuto in acido linoleico dell’olio di cartamo, si è deciso di produrre un estere etilico associando così l'elevata percentuale di acido poliinsaturo con la possibilità di un rapido assorbimento attraverso la cute. Il linoleato etile trova applicazione in preparati per pelli secche, ruvide e desquamate. Date le sue caratteristiche è impiegabile anche in campo farmaceutico e nella produzione di integratori alimentari. Dosi di impiego: 3 - 10 %.
Back